La stanza dell’oblio

Non dirmi che non conosci questo posto. Ci siamo stati insieme, anche se tu non lo sai. Ci siamo stati nelle sere che non passavano, negli urli contro il soffitto soffocati solo dentro al cuscino. Siamo usciti entrambi per le strade deserte a cercare una luce, verso il ghiaccio perenne a cercare l’oblio o, per assurdo, calore. Che poi così assurdo non è, nemmeno amare. È solo un po’ ridicolo, ridicolo in un senso tutto positivo, come le lettere che si scrivono. Ma tu mi vedi? Non so più essere ridicolo, né dolce, né romantico. Non so più attaccare cartelloni a porte e cancelli ancora chiusi, solo per far vedere il mio cuore. Eppure ti vedo, come quando ho cominciato, ti vedo ancora. Eri tu con me davanti alle Ninfee. Sarà quella stanza tutta bianca e surreale dell’Orangerie: è così che immagino l’oblio, la tensione verso qualcosa di stupendo e inafferrabile, che non ritorna mai. Si guarda dritto avanti, alla bellezza, con la speranza di ritrovarla qui e di non fare più gli spettatori. Ero nella stanza dell’oblio quando ti ho sentita lì seduta, all’improvviso e per la prima volta ho distolto lo sguardo dalla mia contemplazione, dalle pennellate rapide e perdute. Ti ho vista lì, e ti vedo. Nella stanza dell’oblio.
Ma forse tu guardi ancora avanti, fai ancora sprofondare gli occhi nella tela, come succedeva a me prima che ti sedessi. TI ho chiesto di colorarmi il cuore, anche senza guardare, con pennellate rapide e cieche, anche frettolose. Eppure tu non parli mai e continui a non vedere. C’è solo questa sala bianca, ci sono solo le Ninfee. Tutto il resto è un brusio di sottofondo che s’intona con il tuo torpore. Chissà quanti pezzi ha perso anche il tuo cuore. Chissà chi ti verrà a svegliare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...